Eco-Progetti

Il sogno di realizzare un progetto di ecoturismo è in noi prioritario. Ora dipenderà dalla vostra bontà ma soprattutto dalla nostra competenza ed amore realizzarlo, e sarà un crescere insieme. Inoltre abbiamo altre cose presenti nella nostra lista dei sogni. Innanzitutto una o addirittura più strutture alberghiere realizzate per quanto sia possibile in modo eco-compatibile. All’interno delle quali dare lavoro a persone con particolari problemi ed esigenze tipiche in Etiopia. Abbiamo già in mente luoghi specifici dove realizzarli, posti che necessitano una particolare attenzione per diversi motivi, carenza di strutture, povertà della zona, importanza culturale del posto nonostante la mancanza assoluta di cura nella sua salvaguardia. Il “solare” sarebbe un valore aggiunto. La pubblicità dell’Etiopia turistica cita “13 mesi di sole l’anno”, credo sarebbe una soluzione da considerare.   Nel contesto di queste strutture ci sarebbe un’idea nella realizzazione di prodotti tipici della cultura etiopica, adeguandoli al mercato europeo ed occidentale, ma con particolare attenzione ai lavoratori che verrebbero impiegati in esso, quindi rivolto a persone indigenti o con particolari problemi di tipo fisico o di altro genere.  Troppo spesso ci è capitato di vedere realtà di questo tipo con impossibilità di portare i propri prodotti al di fuori della cerchia locale, per l’improbabilità del prodotto stesso e anche per la mancanza di strutture predisposte nel farlo. Già attualmente il mio partner si sta prodigando in collaborazione con un’importante azienda ospedaliera nel collocare un progetto di soccorso con un’azione di aiuto medico in una regione particolarmente carente.

 

Non so se tutti questi progetti saranno mai realizzati ma solo i nostri sogni ci aiutano a superare i nostri limiti.


Buona lettura


Massimo

Massimo - foto di gruppo