FASIKA: PASQUA D’ETIOPIA - VIAGGIO ETIOPIA

FASIKA: PASQUA D’ETIOPIA

VIAGGIO IN ETIOPIA CON NOI

Ugo & Massimo

ED INCONTRO CON I SAPORI DEL CORNO D’AFRICA

DAL 28 MARZO AL 10 APRILE 2018


FasikaEtiopia 


14 GIORNI DI VIAGGIO IN OCCASIONE DELLA PASQUA

VIAGGIO VIA TERRA – DURATA 14 GIORNI

VIAGGIO DI GRUPPO CON ACCOMPAGNATORE

E GUIDA LOCALE ESPERTA PARLANTE ITALIANO


Quota individuale in camera doppia:

€ 2.995 

"proposta confermata fino al 20 Gennaio 2018

oltre tale data dovremmo quotare nuovamente i voli proposti"

Su base 9 partecipanti
con


Massimo

MaxMi chiamo Massimo Pegoraro e da molti anni frequento l’Africa, in particolare l’Etiopia che amo e che coltivo come studi e passione. Il nord Etiopia e le sue genti mi hanno affascinato sin dal primo incontro circa 20 anni fa. L’accoglienza e la naturalezza del popolo e del paese mi rendono sempre felice e sereno quando mi appresto a visitare questo incredibile paese. Il viaggio e gli incontri locali mi lasciano al ritorno sempre qualcosa di unico ed indimenticabile. Sto arrivando……

Ugo

 Ugo

Mi chiamo Ugo. Sono Etiope di nonno italiano. Lavoro come guida da circa 10 anni ed amo il mio paese in modo incondizionato. Dopo molti anni abbiamo costruito questo progetto per la promozione della nostra Etiopia e delle sue meraviglie. Abbiamo così deciso di preparare questo viaggio assieme e di creare una partenza che non sia solo il solito viaggio ma un sereno giro di esplorazione in un mondo nuovo diverso e che rappresenta il mio vivere e il mio popolo. Io ci sono……


PasquaEtiopia


FOCUS DEL VIAGGIO IN ETIOPIA DEL NORD DURANTE LA PASQUA

Un tuffo nella storia e nelle tradizioni dell’antica Etiopia. Chiese castelli e palazzi, le steli di Axum le isole e i monasteri del lago Tana, e Lalibela, la Gerusalemme d’Africa, con le sue undici meravigliose chiese monolitiche scavate nella roccia, narrano una millenaria cultura.

Caratteristica importante sarà l’incontro con le persone del luogo, con i villaggi in bilico sulle montagne, con i tanti pellegrini in cammino. Visiteremo i mercati pieni di colore e di profumi e ci confonderemo con figure  avvolte nei loro shamma e gabi bianchi accompagnati dal loro dula, bastone in legno da passeggio.

Viaggio con una guida di grande e comprovata esperienza

La Pasqua in Etiopia è una celebrazione rimasta immutata nei millenni e nella notte mille candele illumineranno la cerimonia e la moltitudine di “shamma” bianchi avvolti sui capi delle donne. Canti rituali accompagneranno la NOTTE MAGICA!

logo PIEDE_ok CONFERMATO

 

Durante il tour sosteremo in una scuola dove potremmo vedere da vicino la vita dei bambini locali dell’altopiano e se vorrete potrete lasciare un vostro segno di gratitudine per l’ospitalità.


EtiopiaPasqua


Programma “FASIKA: PASQUA D’ETIOPIA”

1° GIORNO 28 MARZO 2018 ITALIA

Imbarco dai principali aeroporti italiani. Pernottamento e pasti a bordo.

2° GIORNO 29 MARZO ADDIS ABEBA

Arrivo a Bole International Airport. Procedure di sbarco. Accoglienza fuori dall’aeroporto. Giornata dedicata alla visita della capitale. Addis Abeba, in amarico “nuovo fiore”, è la terza capitale al mondo per altitudine (2400m). Visita al Museo Archeologico ed al Museo Etnografico Nazionale. Tempo a disposizione sosta alla Chiesa della Trinità ed infine dal Monte Entoto. In questo luogo troveremo le rovine dell’antico palazzo reale e la chiesa di Debre Mariam (Santa Maria). Qui nacque Addis Ababa per volere della regina Taytu moglie dell’Imperatore Menelik e godremo di una meravigliosa vista sulla città.

3° GIORNO 30 MARZO ADDIS ABEBA – DEBRE LIBANOS – BAHAR DAR KM  52O KM 

Partenza in prima mattinata verso Bahar Dar. Il percorso si snoderà attraverso strade ricche di colori e dagli intensi profumi di spezie. Durante il tragitto si procede verso il monastero di Debre Libanos che visiteremo. Attraverseremo la “Blu Nile Gorge” (gola del Nilo Azzurro) un lungo canyon, con profonde voragini che si allungano a perdita d’occhio. La grandezza di questo canyon (la cui lunghezza supera i 40 Km.) può ben reggere il confronto con il più famoso Gran Canyon americano. Tragitto molto lungo ma su strada quasi totalmente asfaltata e panoramica. Arrivo in serata a Bahar Dar per la cena e il meritato riposo.

4° GIORNO 31 MARZO BAHAR DAR – CASCATE DEL NILO AZZURRO – LAGO TANA

Visita in barca al lago Tana. I preti copti nel XVI sec. si spostarono sulle isole per salvare le proprie tradizioni ed il patrimonio di testi sacri e religiosi. Navigheremo in barca fino a raggiungere la Chiesa di Bet Mariam. Questo monastero immerso in una meravigliosa vegetazione con piante di caffè selvatico e simpatiche scimmiette sugli alberi, mostra una meravigliosa serie pittorica di scene bibliche e di vita dei Santi locali e in seguito la Chiesa di Azwa Maryam. A completare la suggestione di questo piccolo angolo di paradiso l’immagine delle loro originali barche di papiro che attraversano immobili nel tempo il lago sacro. Trasferimento via terra ed a seguire camminata/trekking per la visita alle cascate del Nilo Azzurro che prevede l’approdo ad un terrazzo naturale in posizione panoramica. Purtroppo queste hanno perso parte della loro maestosità a causa di una diga artificiale che ha ridotto sensibilmente la loro portata d’acqua, che era di circa 400 metri di larghezza, anche se in alcune stagioni (seguente alle grandi piogge) la bellezza di queste rimane inalterata.

5° GIORNO 1 APRILE BAHAR DAR – GONDAR “TEFF”

Alle primissime ore del giorno trasferimento da Bahar Dar a Gondar. Durante il tragitto potremmo fermarci ad osservare le culture e parlare del “teff” cereale in specifico usato per l’enjera, base di tutti i piatti tradizionali in Etiopia. Trattasi di un cereale endemico e l’unico cereale che non contiene glutine. Parleremo delle proprietà, delle culture e delle possibilità incredibili di questo cereale il più piccolo al mondo, coltivato ancora con metodi arcaici la loro agricoltura. Arrivati a Gondar visiteremo i resti dei castelli, la piscina reale di Fasiladas, interamente scavata nella roccia e di seguito ammireremo.

6° GIORNO 2 APRILE GONDAR – SIMIEN NATIONAL PARK – GONDAR

Mattinata dedicata al Simien National Park. Prima parte del tragitto poi una breve passeggiata nel Parco in mezzo alla meraviglia di quest’area dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Rientro a Gondar e visita alla chiesa di Debre Berhan Silasie chiesa edificata da Eyasu I, nipote di re fondatore. Gli affreschi di questa chiesa (in particolar modo i dipinti angelici del soffitto) rappresentano uno dei più significativi esempi dell’arte figurativa etiopica.

7° GIORNO 3 APRILE GONDAR – AXUM (1° Volo domestico)

In mattinata trasferimento verso l’aeroporto di Gondar per il volo diretto ad Axum. Città nella regione del Tigray famosa per la mitica Regina di Saba, viene considerata da tutti gli etiopi Città Santa dove nacque il cristianesimo. Tra le testimonianze più caratteristiche della civiltà Axumita visiteremo i famosi obelischi. Altri importanti reperti storici sono la tomba del re Kaleb e di suo figlio re Gebre-Mesken. In una splendida collina sopra Axum vedremo i resti del palazzo della Regina di Saba., nonché la chiesa di St. Maria di Zion, dal modesto aspetto ma dallo straordinario interesse che suscita nell’immaginario collettivo dei visitatori in quanto gli etiopi affermano contenere la mitica ARCA dell’ALLEANZA.

8° GIORNO 4 APRILE AXUM – MEKELE

Giornata intensa a cui alterneremo alcune soste. Visita a Yeha al suo tempio della Luna. La parte più antica rappresenta un’importante testimonianza della civiltà precristiana etiopica risalente al V secolo A.C. Le rovine consentono di distinguere un grande ambiente di forma oblunga delineato da enormi blocchi di roccia. Nell’attigua costruzione, edificata in periodi successivi, è stato allestito un museo dove vi sono raccolti molti antichi manoscritti, corone, croci e altri tesori unici nella storia d’Etiopia. Passando attraverso paesaggi che hanno scritto pagine importanti nella storia etiopica e italiana fino a giungere a Wekro per la visita alle due chiese nella roccia risalenti al IV sec, che la leggenda vuole siano state fatte scavare dai re gemelli Abreha e Asbeha a cui la storia attribuisce l’avvento della cristianità in Etiopia. Arrivo in tarda serata a Mekele.

9° GIORNO 5 APRILE MEKELE (VISITA ALLE CHIESE DI GEREALTA) “CAFFE’”

Giornata dedicata alla visita delle chiese rupestri, scolpite nelle pareti rocciose o in grotte preesistenti. Siamo in un meraviglioso plateau di roccia rossa, quasi lunare e meditativo. Consigliamo la visita alle chiese di Adi Keshi e Abune Mariam. Questi gioielli architettonici sorgono nascosti fra le montagne, spesso raggiungibili dopo camminate attraverso aridi e rocciosi paesaggi. Durante la giornata potremmo assaporare il caffè d’Etiopia fatto ancora con metodo tradizionale. La cerimonia rituale ci darà l’opportunità di parlare delle origini del caffè nato proprio in Etiopia e delle sue leggende. Al termine della giornata rientro in hotel.

10° GIORNO 6 APRILE MEKELE – LALIBELA

Intera giornata di viaggio dedicata al trasferimento dal Tigray la regione più a nord dell’Etiopia alla regione Amhara. Visita alla Chiesa di Gennet Maryam (Paradiso di Maria). In serata arrivo a Lalibela con un ultimo tratto stradale meraviglioso

11° GIORNO 7 APRILE LALIBELA “L’OTTAVA MERAVIGLIA ”– Vigilia di Fasika

Giornata dedicata alle visite delle undici chiese. Lalibela nata dall’omonimo Re e poi completata dai suoi successori, ha mantenuto inalterata la propria bellezza e la sacralità del luogo grazie all’isolamento avuto nel tempo. Oggi è poco più di un villaggio situato a m 2600 d’altitudine. Vennero scavate nella roccia undici chiese monolitiche congiunte con gallerie, tunnel, passaggi anch’essi scavati nel ventre della terra. Infine venne creato un fiume per dividerle chiamato “Giordano”. Le chiese sono di due tipi: ipogea, in cui la facciata è scavata nella roccia ed è frontale, apogea in un unico blocco ancorato a terra dalla base da cui viene estratto (come la più famosa S. Giorgio). Tutte queste chiese sono scavate all’interno e svuotate ed arricchite da nicchie, capitelli, pilastri e finestre dalle varie forme.

In serata in occasione di Fasika, la Pasqua etiope, tutte le città ed i villaggi si riuniscono per una celebrazione ed una veglia che dura otto ore. Questa atmosfera verrà resa magica con delle particolari candele che ognuno dei presenti illuminerà per tutta la durata. Celebrazione particolarmente toccante e suggestiva. Questa fede ancestrale è rimasta immutata nel tempo.

12° GIORNO 8 APRILE LALIBELA – FASIKA 2018 PASQUA D’ETIOPIA

In mattinata osserveremo la festività pasquale volgere al termine e nel pomeriggio decideremo assieme le visite nei dintorni di Lalibela da esplorare. Anche in questa giornata potremo vivere la “cerimonia del caffè” antica tradizione d’Etiopia e rituale rimasto immutato nel tempo.

13° GIORNO 9 APRILE LALIBELA – ADDIS ABEBA (2° Volo domestico) – VOLO INTERNAZIONALE

Volo domestico per Addis Abeba. Saranno disponibili stanze di cortesia per un eventuale ristoro. Eventuale completamento delle visite della capitale o relax. Alla sera cena di arrivederci in ristorante. Trasferimento in aeroporto per il volo notturno di linea diretto in Italia.

14° GIORNO 10 APRILE 2018 ITALIA

Pernottamento a bordo. Arrivo nei principali aeroporti italiani.

Fine del viaggio e dei servizi


BimbiEtiopia


 Condizioni Generali & Dettagli per “Pasqua – Viaggio Etiopia”:

✤ Quota d’iscrizione: € 100 COMPRESA

✤ Tasse aeroportuali volo internazionale escluse € 259 indicative e da riconfermarsi solo al momento dell’emissione del biglietto

✤ Supplemento assicurazione integrativa € 50 con copertura fino a € 50.000 (su richiesta / esclusa) 

✤ Polizza Annullamento (su richiesta / esclusa) 

✤ Supplemento camera singola € 250 (su richiesta / esclusa) 

✤ Durata 14 giorni, 11 notti

✤ Pernottamento hotel o lodge

✤ Documento indispensabile passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio


VOLI CON ETHIOPIAN AIRLNES PARTENZA DA ROMA FCO:

ET 713 28MAR  FCOADD 2345 0620+1 *29MAR*

ET 122 03APR GDQAXU 0950 1120

ET 152 09APR LLIADD

ET 712 10APR  ADDFCO 0010 0640

(Su richiesta avvicinamento da tutti i maggiori aeroporti italiani)


LA QUOTA COMPRENDE     

  • Volo internazionale in classe economica
  • Sistemazione in camere doppie hotel come da indicazioni
  • Guida locale esperta in lingua italiana
  • Ingressi a tutti i siti indicati da programma
  • Pensione completa dalla cena del primo gg. alla cena dell’ultimo gg.
  • Acqua ai pasti e durante il tour
  • Camera di cortesia ultimo giorno ad Addis Abeba
  • Trasferimenti e trasporti con mezzi riservati ed idonei al tragitto da percorrere
  • Assicurazione medico bagaglio (spese massimali € 10.000)
  • Quota d’iscrizione

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse d’ingresso U$D 50 da pagarsi in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba
  • Tasse aeroportuali definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti e eventuali adeguamenti carburante
  • Avvicinamento dagli altri aeroporti
  • Assicurazione spese mediche integrative (massimali fino a € 50.000)
  • Assicurazione annullamento
  • Bevande alcoliche e analcoliche
  • Mance, extra personali, mance per foto-video e personale, lavanderia
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Date partenze già fissate

dal 28/03/2018 al 10/04/2018 (14 gg)

(acconto a persona €1000)  X persone

Prenota data
Richiedi subito ulteriori informazioni, compila il modulo e sarai ricontattato al più presto:
Nominativo Città
Telefono Email
Note
 
Inserisci il codice di controllo che appare nell'immagine sotto
CAPTCHA Image icon right
  Accetto il trattamento dei dati personali